Aniello Iaccario

Pianista collaboratore

Ha intrapreso lo studio accademico del pianoforte all’età di 19 anni presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino, conseguendo in breve tempo il Diploma in Pianoforte nel 2010 e il Diploma Accademico di II° livello in “Maestro Sostituto e Korrepetitor” nel 2012, entrambi col massimo dei voti e la lode, specializzandosi nella pratica della collaborazione e dell’accompagnamento al pianoforte riferita in modo particolare al repertorio vocale del teatro musicale.

Ha studiato e seguito corsi di perfezionamento con musicisti di rilievo come: M° E. Massa, M° F. Pareti, M° E. Pulignano, M° E. Baiano, M° I.Varricchio, M° N. Samale.

Ha vinto numerose competizioni musicali nazionali ed internazionali, tra cui:
“Napolinova 2011”, “Concorso Musicale Nazionale Apollo e Marsia 2011”, “Carlo Agresti” 2014, “Jacopo Napoli” 2014, “14° Concorso internazionale Leopoldo Mugnone 2015”, “1° Concorso nazionale Crescenzo Buongiorno 2015”, “1° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale di Eboli”, “16° Concorso Nazionale Campi Flegrei”, “6° Concorso Europeo Luigi Denza”, “Mediamusicale 2011”, o riscuotendo comunque ottimi risultati (come alla prestigiosa “Salieri- Zinetti Chamber Music Competition 2011 e 2014” di Verona, ottenendo larghi consensi dalla giuria.

Si esibisce abitualmente in differenti formazioni cameristiche e come pianista solista, affrontando, tra l’altro, opere di compositori moderni e contemporanei (Ligeti, Petrassi, Maderna, Cage).
Suona stabilmente col flautista Catello Coppola, col quale ha fondato il duo “??????” (dal greco Kairos), col quale ha approfondito in particolar modo la letteratura cameristica del ‘900. Insieme hanno vinto tra i più importanti premi musicali e svolgono una intensa attività concertistica sia in Italia che all’estero.

Nel 2012 è stato scelto come rappresentante del Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino nell’ambito del progetto “Suona Italiano” promosso dal MIUR, esibendosi in recital solistici sul territorio francese, riscuotendo alti riconoscimenti dal pubblico e dalla stampa.

In qualità di pianista collaboratore ha lavorato alla produzione di numerose opere liriche, alcune delle quali inedite (come “Benjamin Button” del M° G. Marazia e “Fichi d’India” di Nicola Hansalik Samale).
Collabora frequntemente con l’associazione “Scatola Sonora – Musicisti Associati” di Napoli, con la quale ha di recente lavorato in qualità di maestro sostituto per la produzione della “Commedia Ridicolosa” diretta dal M° A. Paliotti, durante il “XV Festival Pergolesi Spontini” al teatro Pergolesi di Jesi.

Ha lavorato presso il Conservatorio G. Martucci di Salerno in qualità di pianista accompagnatore ed ha avuto modo, tra l’altro, di lavorare insieme a cantanti dall’importante carriera teratrale quali il soprano Laura Cherici ed il baritono Silvio Zanon.

Attualmente è iscritto peresso il conservatorio G.Verdi di Milano al biennio di musica da camera. È docente di “Teoria e pratica musicale e pianista accompagnatore” presso il liceo coreutico di Nocera Inferiore.

Work Categories