Federico Stassi

Viola e musica da camera

Federico Stassi

Nato a Palermo, inizia lo studio della Viola col M° Renato D’Anna nel Conservatorio della sua città e si diploma sotto la guida del M° Antonello Farulli presso il Conservatorio di Bologna nel 1994.

Si è perfezionato con i Maestri Carlo Pozzi, Piero Farulli, Alfonso Ghedin, Vladimir Mendelssohn, nonché presso il Conservatorio Superiore di Maastricht, dove nel 2008 ha conseguito il prestigioso “Bachelor’s in Viola” nella classe del M° Michael Kugel (dal quale è stato designato come Docente assistente nei corsi di Viola e Musica

da Camera da lui tenuti in Italia presso l’Accademia Internazionale di Musica “Arts Academy” di Roma nel 2007 e presso la Civica Scuola delle Arti sempre in Roma nel 2012), e presso l’Accademia di Santa Cecilia a Roma dove ha conseguito nel 2010 il Diploma in Viola e nel 2014 il Diploma in Musica da Camera seguendo i corsi di Alto Perfezionamento Musicale rispettivamente nelle classe del M° Massimo Paris e del M° Carlo Fabiano.

Nel 1997 ha ottenuto il Diploma di Merito all’Accademia Chigiana di Siena e nel 2003 ha vinto il secondo premio assoluto al Concorso Internazionale di Musica “Johannes Brahms” di Acqui Terme (AL) nella categoria “Archi Solisti”. Ha ricoperto il ruolo di Prima Viola solista in molte orchestre, tra cui l’Orchestra Giuseppe Verdi di Milano, l’Orchestra Filarmonica di Torino, l’Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale di  Spoleto, l’Orchestra Scarlatti di Napoli, per menzionarne solo alcune…

Dall’anno 2003 al 2007 ha ricoperto il ruolo di Prima Viola solista dell’Orchestra Sinfonica di Roma e, nello stesso periodo, ha insegnato Viola presso l’Accademia Internazionale di Musica “Arts Academy” di Roma. Docente in diversi corsi di Qualificazione Professionale per orchestra, tra cui il Laboratorio Lirico “Spazio Musica“ di Orvieto nel 2004 ed il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto nel 2007, nel 2005 ha tenuto Masterclass di Viola per il Teatro Nacional “Claudio Santoro” di Brasilia e nel 2010 per la Roosvelt University di Chicago; è inoltre regolarmente invitato come Docente in varie località italiane (quali Roma, Livorno, Bari, Acquasparta, Monopoli, etc…) per Masterclass di Viola e Musica da Camera.

Dall’A.A. 2007/08 al 2012/13 è stato Docente di Musica da Camera e Viola Complementare presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Arturo Toscanini” di Ribera, nell’A.A. 2013/14 è stato Docente di Musica da Camera presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari ed attualmente è Docente di Musica da Camera presso il Conservatorio “G.B. Pergolesi” di Fermo.

E’ il violista del “Quintetto Bottesini” con il quale effettua tournèe in tutto il mondo e con il quale ha effettuato numerose registrazioni discografiche tra cui per la rivista “Amadeus” di Novembre 2010 con incisione inedita de “La Trota” di Franz Schubert e del “Quintetto in Do minore” di Hermann Goetz e per l’etichetta “Brilliant” contenente l’integrale dei Quintetti Archi e Pianoforte di Louise Farrenc. Suona su una Viola Francesco Ruggieri detto “il Per” del 1680, una Lorenzo Ventapane ca 1840 e su tre strumenti a lui dedicati: la Viola “De’ Mathà” del Maestro liutaio Roberto Collini, La Viola “Degli Abeti” del Maestro liutaio Francesco Bissolotti ed una Viola del Maestro liutaio Cesare Magrini.

Work Categories